Premio Strega 2011: vince Edoardo Nesi

Con 138 voti per il suo romanzo ‘Storia della mia gente‘ (Bompiani), Edoardo Nesi vince l’edizione 2011 del Premio Strega.

Il vantaggio su Bruno Arpaia e Mariapia Veladiano, che gli contendevano la vittoria, è apparso subito evidente.

Mariapia Veladiano si è piazzata seconda con con 74 voti per ‘La vita accanto‘ (Einaudi), terzo Bruno Arpaia, con 73 voti per ‘L’energia del vuoto‘ (Guanda), poi Mario Desiati, con 63 voti per ‘Ternitti‘ (Mondadori) e Luciana Castellina con 45 voti per ‘La scoperta del mondo‘ (Nottetempo).

Da evidenziare che, dopo quattro anni ininterrotti di supremazia della Mondadori (con con Niccolo’ Ammaniti, Paolo Giordano, Tiziano Scarpa e Antonio Pennacchi), quest’anno lo Strega va in casa Bompiani.

Pubblicato in Premi | Contrassegnato | Lascia un commento

Maneggiatemi con cura

Ci sono dei giorni in cui, come dice Barbara Garlaschelli, abbiamo scritto negli occhi “maneggiare con cura”. I carabinieri che oggi mi hanno fatto la multa di 80 euro non sapevano leggere

Ecco come mi sono ripresa da questa laida giornata di primavera:

Grazie a Francesca Ruggiu Traversi

Pubblicato in Libri | 1 commento

Ebook Lab Italia: i libri del futuro

Da oggi sino al 5 marzo seguirò a Rimini il convegno Ebook Lab Italia ideato e pensato col supporto di Simplicissimus Book Farm, azienda leader del settore ebook.

Vi consiglio di seguirlo in streaming su Twittere #ebooklab e su facebook alla pagina http://www.facebook.com/eBookLabItalia

Tra i relatori Gino Roncaglia dell’Università della Tuscia Paola Dubini dell’Università Bocconi, Anna Maria Tammaro dell’Università di Parma, molti CEO del settore eBook Reader, direttori di Mondadori, Feltrinelli, Tallone e Garamond.

http://www.ebooklabitalia.com/

Pubblicato in e-book, Libri, News, Rivoluzioni | Lascia un commento

Cosa mi ha fatto ridere negli ultimi giorni

Passare le giornate chiusi in casa con la febbre può non essere così disastroso, specie se si può ridere di gusto. In questi giorni ho avuto ottime occasioni grazie ad alcune cose trovate girando sul web.

Eccone alcune:

1)La notizia, su segnalazione di Livia Iacolare, di 3 nuovi comandamenti del Papa, dopo la sua pseudo-benedizione dei social forum:

11) Non creare falsi profili su Facebook
12) Non eseguire falsi check-in su Foursquare
13) Non Tweettare il mio nome invano

 

 

 

 

 

2)L’invenzione della vita parallela di Ruby raccontata a Signorini

3)Questa foto dedicata a tutti coloro che adorano le more

4)Nonna Cia Cofano, la quasi 100enne più figa d’Italia

Pubblicato in Rivoluzioni | 4 commenti

Nina Sankovitch, un libro al giorno e 365 libri letti nel 2010

Nina Sankovitch ha 46 anni e vive a Westport, Connecticut. Legge un libro al giorno e nel 2010 ne ha letti, mantenendo il ritmo, 365.  Una faticosa dieta che le fa tenere, nello stesso tempo, un blog, readallday.org e una recensione di ognuno degli scritti letti.

E’ un’onnivora e tra le sue opere preferite figurano quelle di Camus, di Roth, di Hemingway, di Kapuscinski.

Amo leggere, non c’è altra cosa al mondo che vorrei fare di più, e con il blog voglio dividere la mia gioia

Ma come è possibile che io debba ritagliarmi un piccolo spazio di tempo per farlo? Il precariato della lettura è di casa qui.

Ecco il Blog di Nina

Grazie a Luca Conti per la segnalazione

Pubblicato in Libri, Rivoluzioni | 3 commenti