Un anno fa moriva Eluana Englaro. I libri sul caso

E’ passato un anno dalla morte di Eluana Englaro ma il dibattito sul caso è ancora acceso. Le discussioni aperte, che non sono passate esclusivamente dalle aule parlamentari, sono molteplici.  A darne prova i numerosi libri scritti attorno al caso del testamento biologico.

Il padre di Eluana, Beppino Englaro, ha scritto due testi editi da Rizzoli. L’ultimo (scritto in collaborazione con Adriana Pannitteri) è La vita senza limiti. La morte di Eluana in uno stato di diritto che narra i giorni passati in ospedale insieme alla figlia e la sua lunga battaglia.
Pur rimanendo fermo nella propria convinzione che la morte sia preferibile a una sopravvivenza in stato vegetativo,  Beppino Englaro non giudica chi trovandosi nella sua stessa situazione ha reagito diversamente.

Un’analisi sopra le parti ne fanno Lucia Bellaspiga e Pino Ciociola nel saggio Eluana, i fatti. Per farsi un’opinione, mentre fede, etica, diritti e medicina, sono al centro del libro del chirurgo e senatore del Pd Ignazio Marino: Nelle tue mani. Stessi temi affrontati dal vicepresidente del Senato Domenico Nani ne Il testamento biologico.

Non solo saggi ma anche romanzi. L’ultimo è di Angela Del Fabbro Io vi perdono, che scava profondamente nel rapporto tra dolore, malattia e morte.

Intanto il Parlamento sta per dare il via libera al trattamento del fine vita e a discutere  il ddl sul testamento biologico.

Foto | Flickr

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un anno fa moriva Eluana Englaro. I libri sul caso

  1. Francesco ha detto:

    Citate il libro di Nania sul testamento biologico, e tanti altri, ma vi fate sfuggire quello di Giulio Mozzi… grave, grave.

  2. Elena Tocci ha detto:

    non grave se grazie ai commenti si può collaborate, ma…il titolo perchè non lo citi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...